blog

Lombardia: contributi per la realizzazione, la modifica e l’ampliamento dei centri di riutilizzo

Lombardia: contributi per la realizzazione, la modifica e l’ampliamento dei centri di riutilizzo
Lombardia: contributi per la realizzazione, la modifica e l’ampliamento dei centri di riutilizzo

Regione Lombardia ha pubblicato il bando per l’assegnazione di contributi a enti pubblici per la realizzazione, la modifica o l’ampliamento di centri del riutilizzo che contribuiscano alla riduzione della produzione di rifiuti urbani e all’ottimizzazione delle operazioni di riutilizzo, in accordo con le disposizioni europee (direttiva 2008/98 CE recepita a livello nazionale all’art.179 del D.lgs 152/06).

Chi sono i beneficiari del bando Lombardia: contributi per la realizzazione, la modifica e l’ampliamento dei centri di riutilizzo

Gli Enti pubblici che possono presentare la domanda di sostegno finanziario sono:
  • Comuni (anche in forma associata),
  • Consorzi di Comuni istituiti ai sensi del D.Lgs. 267/2000,
  • Unioni di Comuni,
  • Comunità Montane.

Cosa finanzia il bando Lombardia: contributi per la realizzazione, la modifica e l’ampliamento dei centri di riutilizzo

Il bando finanzia le spese sostenute per la progettazione e la realizzazione di nuovi centri di riutilizzo e modifiche/ampliamenti dei centri esistenti con le seguenti caratteristiche:
  • lo spazio dovrà essere realizzato nel rispetto degli strumenti urbanistici e delle normative edilizie vigenti. Lo spazio destinato ai rifiuti deve essere ben distinto dagli eventuali spazi destinati ai non rifiuti;
  • lo spazio dovrà essere presidiato da personale idoneo al corretto svolgimento delle operazioni; 
  • nel centro dovranno essere presenti cartelli con tutte le indicazioni necessarie al corretto funzionamento del centro (orari di apertura, tipologie di beni conferibili…);
  • i beni dovranno essere separati per tipologia, al coperto e in condizioni che ne garantiscano la buona conservazione;
  • nel centro dovranno essere presenti gli strumenti necessari alla pesatura dei beni;
  • nel centro saranno svolte solo attività di consegna, pulizia, piccole manutenzioni, custodia, mantenimento e prelievo e non attività qualificabili come “preparazione per il riutilizzo”;
  • dovranno essere registrati tutti i beni consegnati e in uscita, con relativa pesatura.

Quanto finanzia il bando Lombardia: contributi per la realizzazione, la modifica e l’ampliamento dei centri di riutilizzo

La dotazione finanziaria messa a disposizione è pari a € 1.000.000,00. Si tratta di contributi a fondo perduto fino alla concorrenza massima del 100% dell’importo della spesa ammissibile e con soglia massima per il singolo intervento pari a € 200.000,00.

Quando scade il bando Lombardia: contributi per la realizzazione, la modifica e l’ampliamento dei centri di riutilizzo

È possibile presentare la domanda di contributo dalle ore 10:00 del 28 aprile 2022 con scadenza alle ore 16:00 del 9 giugno 2022.

Ti interessa il bando?

Progetta, investi e realizza con FAST Zero
Se hai un’idea o progetto da realizzare e sei alla ricerca di un contributo a fondo perduto, compila subito il form. Sarai contattato da un nostro specialista per avere una consulenza gratuita.
Skype
Meet
zoom
Teams
Chiedi una consulenza

Raccontaci la tua idea. Compila il form valutiamo gratuitamente la tua richiesta. Per qualsiasi dubbio, siamo sempre a tua disposizione.

Chiedi una consulenza gratuita
Prenota una call

I nostri esperti sono a disposizione per una call gratuita per presentarti il bando e per verificare la finanziabilità del tuo progetto.

Prenota una call gratuita

Ti potrebbero interessare anche questi bandi


Nuove Aree Interne per la SNAI

Nuove Aree Interne per la SNAI

di Micol Oggioni

Il 23 giugno sono state comunicate ufficialmente le prime 23 nuove Aree Interne dalla Ministra per il Sud e la Coesione territoriale Mara Carfagna, che ha promosso l'allargamento della SNAI per la ...

Leggi
Conto termico: un'opportunità (ancora poco conosciuta) per i Comuni
Comunità Energetiche Rinnovabili e Imprese

Comunità Energetiche Rinnovabili e Imprese

di Ilaria Bresciani

L’aumento dei costi delle materie prime e l’impennata dei costi dell’energia stanno mettendo a dura prova le imprese, che con difficoltà cercavano di riprendere il lavoro dopo la Pandemia.La delicata ...

Leggi

Trasforma il tuo futuro!

Entra nella community per rimanere sempre aggiornato e realizzare i tuoi progetti innovativi e sostenibili

Iscriviti alla nostra newsletter

Success! Your message has been sent to us.
Error! There was an error sending your message.