blog

Manutenzione dei percorsi escursionistici Emilia Romagna

Ilaria Bresciani
Manutenzione dei percorsi escursionistici Emilia Romagna

L’Emilia Romagna è una Regione che presenta una rete di sentieri particolarmente estesa che può regalare agli appassionati dell’ambiente e del turismo slow esperienze uniche alla scoperta della natura incontaminata, spesso non troppo lontano dalla città.

È per mantenere i percorsi escursionistici nelle migliori condizioni anche dal punto di vista della sicurezza che la Regione ha stanziato 360 mila € per finanziare lavori di manutenzione ordinaria da parte dei Comuni e delle Unioni dei Comuni: dal diradamento della vegetazione alla manutenzione della segnaletica.

Chi sono i beneficiari del bando Manutenzione dei percorsi escursionistici Emilia Romagna

Il bando per contributi dedicati alla manutenzione della rete dei percorsi escursionistici si rivolge a tutti i Comuni e le Unioni dei Comuni del territorio Emiliano Romagnolo. 
Il bando prevede una linea preferenziale per i sentieri che ricadono nel territorio di Comuni montani, a partire da quelli con minor popolazione, e per i progetti che riguardano l’Alta Via dei Parchi.

Cosa finanzia il bando Manutenzione dei percorsi escursionistici Emilia Romagna

Il bando per contributi dedicati alla manutenzione della rete dei percorsi escursionistici finanzia la manutenzione ordinaria di percorsi escursionistici esistenti e attualmente abitualmente utilizzati, segnalati in loco e indicati in almeno una delle seguenti cartografie di riferimento:

  • Carte di sentieri pubblicate dal CAI o da altre associazioni riconosciute a livello nazionale;
  • Carte di sentieri o carte turistiche pubblicate dai Comuni o dalle Unioni di Comuni;
  • Cartografia digitale regionale “Moka Sentieri”;
  • Cartografia digitale riferita ai 18 Cammini e Vie di pellegrinaggio mappati nel sito turistico regionale; 
  • Cartografia digitale riferita all’Alta Via dei Parchi mappata nel sito regionale.

Saranno ritenuti ammissibili solo interventi di manutenzione ordinaria, come diradamento della vegetazione e manutenzione della segnaletica.

Quanto finanzia il bando Manutenzione dei percorsi escursionistici Emilia Romagna

Il contributo ottenibile dal bando per contributi dedicati alla manutenzione della rete dei percorsi escursionistici è pari a:

  • € 130,00 a Km per diradamento della vegetazione, esclusivamente su sentieri;
  • € 50,00 a Km per manutenzione segnaletica se su strada carrabile, e € 70,00 a Km se su sentiero.

Inoltre è possibile cumulare i due tipi di lavori: il contributo massimo potrà arrivare a € 150,00 a Km.

Il totale complessivo del contributo non potrà comunque essere superiore a € 7.000,00 per ciascun comune.

Quando scade il bando Manutenzione dei percorsi escursionistici Emilia Romagna

Il bando per contributi dedicati alla manutenzione della rete dei percorsi escursionistici scade il 17 luglio 2022.

Se sei interessato contattaci! Grazie al nostro team siamo in grado di supportarti  nella candidatura al bando.

Scopri il nostro servizio dedicato alla Green Mobility.

Ti interessa il bando?

Progetta, investi e realizza con FAST Zero
Se hai un’idea o progetto da realizzare e sei alla ricerca di un contributo a fondo perduto, compila subito il form. Sarai contattato da un nostro specialista per avere una consulenza gratuita.
Skype
Meet
zoom
Teams
Bresciani
Chiedi una consulenza

Raccontaci la tua idea. Compila il form valutiamo gratuitamente la tua richiesta. Per qualsiasi dubbio, siamo sempre a tua disposizione.

Chiedi una consulenza gratuita
Guarda la documentazione

Scopri il bando e guarda la scheda e il video per avere tutti le informazioni e suggerimenti per come ottenere il contributo.

Guarda e scarica il bando
Registrati

Una volta registrato entri a far parte della community di FAST Zero e potrai accedere direttamente dalla tua dashboard ad un set esclusivo di servizi, in modo facile e veloce.

Registrati subito

Ti potrebbero interessare anche questi bandi


Completato l’elenco delle nuove Aree Interne

Completato l’elenco delle nuove Aree Interne

di Micol Oggioni

Presentate le ultime 4 Aree InterneIl Comitato Tecnico per le Aree Interne, presieduto da Domenico Gambacorta, delegato del Ministro per il Sud e la Coesione territoriale Mara Carfagna, ha approvato ...

Leggi
Come funziona una Comunità Energetica Rinnovabile? Facciamo degli esempi
Fotovoltaico: tra liberalizzazioni e accortezze

Fotovoltaico: tra liberalizzazioni e accortezze

di Matteo Bertoni

La corsa alle rinnovabili si fa più sostenuta: al fine di promuovere l’utilizzo di energia da fonti rinnovabili, sono state semplificate moltissime procedure per l’installazione degli impianti, così ...

Leggi

Trasforma il tuo futuro!

Entra nella community per rimanere sempre aggiornato e realizzare i tuoi progetti innovativi e sostenibili

Iscriviti alla nostra newsletter

Success! Your message has been sent to us.
Error! There was an error sending your message.