blog

BOTTEGHE DEI SERVIZI per lo sviluppo dell'economia di Montagna

Federica Sala
BOTTEGHE DEI SERVIZI per lo sviluppo dell'economia di Montagna

Negli ultimi anni la salvaguardia e il ripopolamento dei borghi e delle comunità montane hanno occupato un ruolo dominante in termini di impatto territoriale. In questa vision di rilancio, si sta assistendo progressivamente al fenomeno dell’economia di montagna da parte delle seconde e terze generazioni, che sembrano avere una mentalità maggiormente orientata all’imprenditorialità. Si assiste alla nascita di cooperative e botteghe di vicinato, finalizzate a supportare lo sviluppo e il rilancio economico delle rispettive aree montane. Si diffonde da più parti il concetto di  “Bottega dei servizi” ovvero un esercizio commerciale di prossimità con superficie di vendita destinata ai beni alimentari non superiore a 150 m2, in grado di offrire anche altri servizi aggiuntivi a vantaggio sia dei cittadini residenti che dei turisti. 

In quest’ottica, Regione Piemonte finanzia un bando per lo sviluppo e il mantenimento delle “botteghe dei servizi”, per contribuire alla valorizzazione economica e sociale dei borghi e delle aree montane.

Chi sono i beneficiari del bando BOTTEGHE DEI SERVIZI per lo sviluppo dell'economia di Montagna

I beneficiari del bando “BOTTEGHE DEI SERVIZI” sono:
  • Microimprese singole, in qualunque forma costituite, iscritte al Registro Imprese della CCIAA
  • Cooperative di comunità ai sensi della L.R. n. 13/2021 ed iscritte all'albo della Regione Piemonte istituito con D.G.R. n. 16-4890 del 14/04/2022 iscritte al Registro Imprese della CCIAA

Cosa finanzia il bando BOTTEGHE DEI SERVIZI per lo sviluppo dell'economia di Montagna

Il bando “BOTTEGHE DEI SERVIZI” ammette iniziative volte allo sviluppo e mantenimento delle “Botteghe dei servizi” nei Comuni piemontesi classificati interamente montani con popolazione inferiore ai 5.000 abitanti. 
Le spese ammesse da bando sono:
  • INVESTIMENTI:
  • acquisto e ristrutturazione di immobili
  • acquisti di macchinari/impianti/attrezzature/hardware e software/marchi e licenze.
  • GESTIONE:
  • canoni di locazione dell’immobile/affitto di beni strumentali
  • canoni di leasing
  • spese per utenze
  • spese per il personale
  • spese di promozione

Quanto finanzia il bando BOTTEGHE DEI SERVIZI per lo sviluppo dell'economia di Montagna

L'agevolazione concessa consiste in:
  • Contributo a fondo perduto fino a un massimo di euro 30.000, a copertura del 70% delle spese di investimento
  • Contributo a fondo perduto pari al 100% delle spese di gestione fino a un massimo di 20.000 euro 
La dotazione finanziaria del bando è pari a €3.000.000,00,e il bando prevede un importo minimo di spese pari a €5.000,00. 

Quando scade il bando BOTTEGHE DEI SERVIZI per lo sviluppo dell'economia di Montagna

Il bando scade il 15 novembre 2022

Ti interessa il bando?

Progetta, investi e realizza con FAST Zero
Se hai un’idea o progetto da realizzare e sei alla ricerca di un contributo a fondo perduto, compila subito il form. Sarai contattato da un nostro specialista per avere una consulenza gratuita.
Skype
Meet
zoom
Teams
Sala
Chiedi una consulenza

Raccontaci la tua idea. Compila il form valutiamo gratuitamente la tua richiesta. Per qualsiasi dubbio, siamo sempre a tua disposizione.

Chiedi una consulenza gratuita
Registrati

Una volta registrato entri a far parte della community di FAST Zero e potrai accedere direttamente dalla tua dashboard ad un set esclusivo di servizi, in modo facile e veloce.

Registrati subito

Ti potrebbero interessare anche questi bandi


Rinnovabili a batterie e "Contratti di Sviluppo": tutte le novità
Facciamo chiarezza: i ruoli dei soggetti membri della Comunità Energetica Rinnovabile
Le Comunità Energetiche Rinnovabili: chi può entrare a farne parte?

Trasforma il tuo futuro!

Entra nella community per rimanere sempre aggiornato e realizzare i tuoi progetti innovativi e sostenibili

Iscriviti alla nostra newsletter

Success! Your message has been sent to us.
Error! There was an error sending your message.