blog

Innovazione e sviluppo delle imprese grazie al PNRR

Innovazione e sviluppo delle imprese grazie al PNRR
Innovazione e sviluppo delle imprese grazie al PNRR
Missione

Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), ed in particolare la Missione 1 “Digitalizzazione, Innovazione, Competitività, Cultura E Turismo” con il suo programma di investimenti e riforme per il rilancio del paese può rappresentare un’importante e strategica opportunità per innovare il tessuto imprenditoriale italiano.

Obiettivi

La componente 2 (M1C2) "Digitalizzazione, Innovazione e Competitività nel sistema produttivo" ha come obiettivo quello di:

  • incentivare gli investimenti in ricerca, innovazione e tecnologie avanzate
  • investire nella connessione in fibra ottica 5G
  • favorire la partecipazione dell’economia dello spazio e i sistemi di osservazione
  • promuovere strumenti finanziari innovativi a favore dello sviluppo di competitività delle imprese italiane sui mercati internazionali

Le stesse società, startup e PMI innovative che basano la propria attività sulla tecnologia e innovazione digitale giocano un ruolo fondamentale nel raggiungimento di questi obiettivi, in quanto possono supportare le imprese produttive italiane ad integrare processi innovativi, tecnologici e digitali, così da innovarsi anche loro ed essere più competitivi sul mercato.

Lo stesso vale per la componente 1 (M1C1) “Digitalizzazione, Innovazione e Sicurezza nella PA” che mira a:

  • sostenere ed accompagnare le pubbliche amministrazioni nella migrazione al cloud finalizzata a creare un’infrastruttura nazionale
  • garantire l’interoperabilità tra i dati delle amministrazioni
  • digitalizzare i processi interni più critici delle PA e le procedure ed interfacce per l’utente
  • offrire servizi digitali per i cittadini 
  • incrementare il livello di cybersecurity
  • rafforzare le competenze informatiche/digitali di base dei cittadini
  • innovare l’impianto normativo (riformare) per favorire gli appalti ITC e l’interoperabilità tra le amministrazioni 
  • favorire gli interventi di riforma della PA: riduzione di tempi e costi, semplificazioni, investimenti in innovazione e competenze
  • favorire interventi di riforma della giustizia: investimenti nella digitalizzazione e gestione carico pregresso delle cause giudiziarie

Tutto ciò, allo stesso tempo, è finalizzato alla creazione di un ecosistema di PMI e startup innovative che forniscono alle amministrazioni prodotti di ITC o software tecnologicamente avanzati. 

La componente 3 della stessa Missione 1 rappresenta, invece, un’opportunità di innovazione per le imprese culturali e creative. Essa, infatti, destina 500 milioni di euro per la digitalizzazione del patrimonio culturale (custodito in biblioteche, archivi, musei, ecc.) - e quindi delle imprese culturali - al fine di rendere accessibili agli operatori del settore, ma anche ai cittadini, nuove modalità di fruizione della cultura e del turismo. In questa ottica di stimolo all’economia della cultura, è previsto lo sviluppo e creazione di nuovi contenuti culturali e servizi digitali da parte delle imprese creative e culturali e dalle startup innovative.

Fondi

Il budget complessivo per le componenti della missione è pari a 23,89 miliardi di euro.

Si prevede che il 18,7% del budget complessivo del PNRR confluirà in crediti d’imposta e altri incentivi per imprese, secondo solo alle spese per investimenti in lavoro di costruzione e opere di edilizia civile (circa il 32%). Tre sono i tipi di credito d’imposta finalizzati a rendere le imprese più innovative, competitive e sostenibili (Investimento 1 - Transizione 4.0):

  • credito d’imposta per investimenti in beni 4.0 (materiali e immateriali) connessi alla trasformazione digitale 
  • credito d’imposta per la ricerca, sviluppo e innovazione 
  • credito d’imposta per attività di formazione per la digitalizzazione

Per gli investimenti tecnologici, invece, sono previsti contributi fino al 40% delle spese ammissibili per macchinari, impianti e attrezzature d’avanguardia.

Le opportunità per imprese e startup non mancano.

Scopri i nostri servizi i nostri servizi dedicati alle imprese.

Ti interessa l’articolo?

Vuoi approfondire le tematiche che abbiamo trattato? Contattaci per avere maggiori informazioni.

Ti potrebbero interessare anche questi bandi


Sport e periferie 2022: rivalutazione delle periferie attraverso lo sport
PNRR Lombardia: contributi per la valorizzazione dell’architettura rurale
Programma LIFE aperta la call 2022

di Valeria Chiodarelli

Il programma europeo LIFE festeggia in questi giorni i 30 anni di attività: un’iniziativa che negli anni ha finanziato e permesso di realizzare una molteplicità di interventi in tutta Europa, dedicati ...

Leggi

Trasforma il tuo futuro!

Entra nella community per rimanere sempre aggiornato e realizzare i tuoi progetti innovativi e sostenibili

Iscriviti alla nostra newsletter

Success! Your message has been sent to us.
Error! There was an error sending your message.