blog

Anticipazioni Legge di Bilancio 2022

Matteo Bertoni
Manutenzione su strade e ponti: Legge di Bilancio 2022

Il Disegno di Legge per la prossima Legge di Bilancio 2022 ha fornito diverse anticipazioni sugli investimenti previsti a favore delle infrastrutture del paese. In linea con la Missione 3 del PNRR, dedicato all’ammodernamento, innovazione ed efficientamento delle infrastrutture e alla mobilità sostenibile, il DDL sulla Legge di Bilancio prevede lo stanziamento di importanti risorse per lavori sulle strade di manutenzione straordinaria ed adeguamento funzionale ai cambiamenti climatici, svolti dalle amministrazioni pubbliche e locali. L’art. 139 “Infrastrutture stradali sostenibili delle regioni, delle province e delle città metropolitane” dispone quando segue: 

  • 100.000.000€ per il 2022
  • 150.000.000€ per il 2023 
  • 200.000.000€ rispettivamente per il 2024 e 2025 
  • 300.000.000€ per ogni anno dal 2026 al 2030
  • 200.000.000€ per ogni anno dal 2031 al 2026

Investimento complessivo per la manutenzione straordinaria e resilienza delle strade ai cambiamenti climatici: 3,35 miliardi di euro.

Il comma 2 dell’art. 139 riporta poi che per l’assegnazione delle risorse, il Ministero delle infrastrutture definirà – entro fine febbraio 2022 - i criteri e modalità tenendo conto del rischio idrogeologico e caratteristiche della rete stradale, nonché dei piani di monitoraggio e dei principi ambientali su cui si basano gli interventi da eseguire. 

Inoltre, ai Comuni saranno assegnati 200 milioni di euro per la messa in sicurezza e manutenzione straordinaria delle strade e marciapiedi comunali, nonché il miglioramento del decoro urbano (art. 140 “Messa in sicurezza strade”. 

La ripartizione di tali risorse avverrà in base al numero degli abitanti come segue: 

  • fino a 10 mila euro ai Comuni con una popolazione fino 5 mila abitati
  • fino a 25 mila euro ai Comuni con una popolazione compresa tra i 5 mila e 10 mila abitanti
  • fino a 60 mila euro ai Comuni con una popolazione compresa tra i 10 mila e 20 mila abitanti
  • fino a 125 mila euro ai Comuni con una popolazione compresa tra i 20 mila e 50 mila abitanti
  • fino a 160 mila euro ai Comuni con una popolazione compresa tra i 50 mila e 100 mila abitanti
  • fino a 230 mila euro i Comuni con una popolazione compresa tra i 100 mila e 250 mila abitanti
  • fino a 350 mila euro ai Comuni con una popolazione oltre 250 mila abitanti 

Requisiti degli interventi ai fini dell’ammissibilità: iniziati entro il 30.07.2022. 

Per il 2023 è previsto un ulteriore finanziamento pari a 100 milioni di euro sempre a favore dei Comuni che dovranno, in questo caso, avviare i lavori entro il 30.07.2023. 

Al fine, invece, di garantire continuità nelle opere per la messa in sicurezza di ponti e viadotti e la realizzazione di nuovi ponti per la sostituzione di altri, l’art. 166 del DDL di Bilancio 2022 prevede uno stanziamento di 100 milioni di euro per il 2024 e 2025 e 300 milioni di euro per ciascun anno dal 2026 al 2029, per un ammontare complessivo di 1,4 miliardi di euro.

Sempre in linea con la Missione 3 del PNRR, relativamente alla mobilità sostenibile, il DDL art. 131 prevede l’istituzione del “Fondo per la strategia di mobilità sostenibile per la lotta al cambiamento climatico e la riduzione delle emissioni” dotato del seguente budget:

  • 50.000.000€ per ogni anno dal 2023 al 2026
  • 150.000.000€ per rispettivamente il 2027 e 2027
  • 200.000.000€ per il 2029
  • 300.000.000€ per il 2030
  • 250.000€ per ciascun anno dal 2031 al 2034

Dotazione complessiva del Fondo per la mobilità sostenibile: 2 miliardi di euro.

Come vedi le risorse per delle infrastrutture moderne, sicure ed efficienti sono tante! Contattaci, ti offriremo tutto il supporto necessario per lo sviluppo sostenibile del tuo Comune.


Ti interessa l’articolo?

Vuoi approfondire le tematiche che abbiamo trattato? Contattaci per avere maggiori informazioni.

Ti potrebbero interessare anche questi bandi


Bando Risorse Progettazione PNRR

Bando Risorse Progettazione PNRR

di Matteo Bertoni

Da dicembre 2021 il PNRR (“Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza”) elaborato dall’Italia nell’ambito del Piano Next Generation UE sta entrando nella fase di operatività con la pubblicazione di ...

Leggi
Bando per infrastrutture rurali in Oltrepo Pavese

Bando per infrastrutture rurali in Oltrepo Pavese

di Federica Sala

I territori rurali, soprattutto se montani, spesso fanno fatica a garantire servizi essenziali alla popolazione, in ambito sociale, culturale e ricreativo. E' in questo contesto che interventgono i ...

Leggi
Bando Architettura rurale - Seconda Finestra

Bando Architettura rurale - Seconda Finestra

di Matteo Bertoni

Il Bando Architettura rurale Seconda Finestra  fa parte della componente M1C3 Turismo e Cultura del PNRR e il suo obiettivo è dare una nuova spinta al processo di conservazione e valorizzazione ...

Leggi

Trasforma il tuo futuro!

Entra nella community per rimanere sempre aggiornato e realizzare i tuoi progetti innovativi e sostenibili

Iscriviti alla nostra newsletter

Success! Your message has been sent to us.
Error! There was an error sending your message.