blog

Fondazione Cariplo: fondi per scoprire la cultura

Sabrina Savoca
FONDAZIONE CARIPLO: FONDI PER SCOPRIRE LA CULTURA

A seguito della pandemia e dell’aggressione militare della Russia nei confronti dell’Ucraina si è assistito a un peggioramento delle condizioni di vita di numerose persone e famiglie e a un diffuso incremento della povertà. Questa situazione ha portato Fondazione Cariplo ad accrescere il proprio supporto verso iniziative volte a mitigare le situazioni di povertà educativa, favorendo la collaborazione tra gli enti impegnati nella valorizzazione del patrimonio culturale e le reti locali attive in ambito socioeducativo.

Nasce quindi in questo scenario il bando “Alla scoperta della cultura” - rivolto a organizzazioni private non profit attive nel campo della promozione e valorizzazione della cultura verso le fasce più giovani della popolazione - con l’intento di avvicinare i bambini ai luoghi della cultura e della comunità. È infatti fondamentale accrescere maggiormente l’accessibilità all’offerta culturale, soprattutto per i bambini in condizioni di fragilità o svantaggio, per favorire l’accrescimento delle competenze personali e il rafforzamento del senso di appartenenza alla comunità e di inclusione socio-culturale da parte delle nuove generazioni.


Progetti ammissibili

Il bando sostiene progetti rivolti alla fascia di età 6-11 anni, con particolare attenzione alle bambine e ai bambini appartenenti a famiglie vulnerabili, in grado di declinare concretamente e sinergicamente i seguenti elementi chiave:

1. I Luoghi della cultura”: progettare percorsi di visita alla scoperta del territorio e dei luoghi della cultura come ad esempio musei e teatri, il patrimonio storico architettonico, i luoghi di interesse ambientale e paesaggistico, ecc.

2. Partecipazione attiva”: ideare esperienze ad alto livello di coinvolgimento, capaci di stimolare l’immaginazione e la creatività e di accompagnare i bambini nella comprensione del presente. Saranno ammesse, ad esempio, visite teatralizzate, laboratori interattivi, cacce al tesoro, escape room e giochi di vario genere, supportati con strumenti analogici e/o digitali.

3. Rete dei soggetti coinvolti”: progetti realizzati da una o più organizzazioni di ambito culturale in collaborazione con gli enti gestori dei luoghi della cultura prescelti e con le scuole e/o con gli enti del terzo settore che gestiscono oratori, doposcuola, centri aggregativi, centri sportivi nel territorio di intervento.

Particolare attenzione sarà data ai progetti che interessano le aree marginali del territorio o le periferie dei grandi centri urbani, meno servite dal punto di vista culturale.

Le proposte progettuali dovranno rispettare anche i seguenti requisiti:

essere localizzate nel territorio di riferimento di Fondazione Cariplo (Regione Lombardia e le Province di Novara e del VCO); 

avere una durata complessiva compresa tra 12 e 24 mesi; 

essere avviate non prima della data di scadenza del bando (24/05/2023); 

richiedere un contributo complessivo non superiore al 75% dei costi totali dell’iniziativa e non superiore a 50.000 €; eventuali investimenti ammortizzabili non potranno essere superiori al 15% dei costi totali del progetto. 


Soggetti ammissibili

Sono soggetti ammissibili al bando - in qualità di capofila - le organizzazioni nonprofit di natura privata che: 

presentino tra le finalità principali del proprio Statuto la gestione di attività e/o beni culturali; 

vantino, almeno negli ultimi 2 anni, un’attività professionale nel campo della promozione e valorizzazione della cultura verso le fasce giovani e giovanissime della popolazione. 

È possibile, ma non obbligatoria, la presentazione di un progetto in partenariato con una o più organizzazioni di natura privata nonprofit o pubblica.


Contributo e tempistiche

È previsto un contributo a fondo perduto non superiore al 75% dei costi totali del progetto e non superiore a 50.000 €.

Per partecipare al bando c’è tempo fino al 24 maggio 2023.

Ti interessa l’articolo?

Vuoi approfondire le tematiche che abbiamo trattato? Contattaci per avere maggiori informazioni.

Ti potrebbero interessare anche questi bandi


Bando Ruralis: agroecologia e inclusione sociale

Bando Ruralis: agroecologia e inclusione sociale

di Martina Tempesta

Fondazione Cariplo ha pubblicato il bando Ruralis, iniziativa dell’Area Ambiente che si pone come obiettivo l’aumento delle opportunità lavorative nell’ambito agricolo, rispettando i principi ...

Leggi
Orti di Lombardia: contributi per orti urbani e collettivi
Regione Emilia Romagna: bando per percorsi di transizione energetica

Trasforma il tuo futuro!

Entra nella community per rimanere sempre aggiornato e realizzare i tuoi progetti innovativi e sostenibili

Iscriviti alla nostra newsletter

Success! Your message has been sent to us.
Error! There was an error sending your message.