blog

Regione Veneto: contributi per l’adattamento climatico e la prevenzione dei rischi

Marie Fiocco
Regione Veneto: contributi per l’adattamento climatico e la prevenzione dei rischi

Al fine di mettere a norma sismica ed energetica il patrimonio pubblico, nell’ambito del Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale (FESR), Regione Veneto promuove un bando volto all’adattamento ai cambiamenti climatici e alla prevenzione di rischi e catastrofi. Il bando, infatti, intende finanziare interventi volti alla messa in sicurezza sismica delle strutture nel territorio potenzialmente più pericoloso, ma anche degli edifici strategici per aumentarne la resistenza in caso di eventi calamitosi.

Chi sono i beneficiari del bando Regione Veneto: contributi per l’adattamento climatico e la prevenzione dei rischi

Il bando contributi per l’adattamento climatico e la prevenzione dei rischi, si rivolge a tutti gli enti pubblici, in forma singola o associata, alle Comunità Montane e alla Unioni di Comuni, nonché Provincie e Città Metropolitana di Venezia.
Ogni soggetto dovrà essere proprietario dell’edificio oggetto di intervento ed è ammissibile una sola domanda di contributo.

Cosa finanzia il bando Regione Veneto: contributi per l’adattamento climatico e la prevenzione dei rischi

Il bando contributi per l’adattamento climatico e la prevenzione dei rischi finanzia interventi di messa in sicurezza sismica ed efficientamento energetico  e nello specifico:
  1. Interventi di miglioramento o adeguamento sismico, purché l’indice di rischio post-intervento sia pari ad almeno 0,6.
  2. Opere architettoniche strettamente connesse alle opere strutturali sismiche.
  3. Opere di efficientamento energetico che consentano il salto di almeno 1 classe energetica post-intervento.

Quanto finanzia il bando Regione Veneto: contributi per l’adattamento climatico e la prevenzione dei rischi

Il bando contributi per l’adattamento climatico e la prevenzione dei rischi eroga contributi a fondo perduto fino al 100% della spesa per un massimo di 1.000.000 di euro. 
Gli interventi dovranno avere un importo minimo di quadro economico pari a 500.000€.
La dotazione finanziaria a valere sul bando è pari a 25.000.000,00€.
Nel caso di importi superiori a 1.000.000,00€, è ammissibile il cofinanziamento tramite altre opportunità di contributo.

Quando scade il bando Regione Veneto: contributi per l’adattamento climatico e la prevenzione dei rischi

Il bando contributi per l’adattamento climatico e la prevenzione dei rischi scade il 31 maggio 2023.

Ti interessa il bando?

Progetta, investi e realizza con FAST Zero
Se hai un’idea o progetto da realizzare e sei alla ricerca di un contributo a fondo perduto, compila subito il form. Sarai contattato da un nostro specialista per avere una consulenza gratuita.
Skype
Meet
zoom
Teams
Fiocco
Chiedi una consulenza

Raccontaci la tua idea. Compila il form valutiamo gratuitamente la tua richiesta. Per qualsiasi dubbio, siamo sempre a tua disposizione.

Chiedi una consulenza gratuita
Registrati

Una volta registrato entri a far parte della community di FAST Zero e potrai accedere direttamente dalla tua dashboard ad un set esclusivo di servizi, in modo facile e veloce.

Registrati subito

Ti potrebbero interessare anche questi bandi


Nuove opportunità per i Comuni con i contributi di Fondazione Cariplo
Centri Sportivi e Comunità Energetica Rinnovabile: un passo avanti verso la sostenibilità locale
Direttiva Case Green: ultimi aggiornamenti

Direttiva Case Green: ultimi aggiornamenti

di Ilaria Bresciani

L'EPBD, nota anche come "direttiva case green", si avvicina alla sua approvazione definitiva con importanti novità. Tra queste:nuovi requisiti energetici minimi per gli edifici, l'obbligo di ...

Leggi

Trasforma il tuo futuro!

Entra nella community per rimanere sempre aggiornato e realizzare i tuoi progetti innovativi e sostenibili

Iscriviti alla nostra newsletter

Success! Your message has been sent to us.
Error! There was an error sending your message.