blog

Ecosistemi Culturali Resilienti

Micol Oggioni
Ecosistemi Culturali Resilienti

Dopo le ripercussioni negative causate dalla pandemia, in alcune aree del Paese si registra la totale assenza di offerta in ambito culturale e di iniziative volte a preservare e valorizzare il patrimonio artistico, culturale e paesaggistico.
Un’indagine condotta dall’ISTAT rileva che nel 2021 è mancata una qualsiasi forma di offerta culturale in 1.243 comuni, in cui vivono complessivamente 1 milione e 600 mila abitanti.
L’arte e la cultura rappresentano strumenti essenziali per la crescita sociale ed economica del nostro Paese e per coinvolgere le comunità su temi cruciali della contemporaneità, come la sostenibilità e i cambiamenti climatici.

Proprio per questo, Fondazione Cassa Depositi e Prestiti (CDP) ha pubblicato un nuovo bando attraverso il quale intende promuovere la creazione di ecosistemi culturali resilienti, capaci di valorizzare il patrimonio artistico e paesaggistico dei territori, mediante il sostegno di iniziative realizzate in collaborazione tra enti locali, istituzioni culturali e associazioni che siano sostenibili nel tempo e poggino su una visione di lungo periodo.

Chi sono i beneficiari del bando Ecosistemi Culturali Resilienti

I soggetti proponenti capofila devono essere enti non profit di natura privata che presentino, tra le finalità principali del proprio Statuto, la gestione di attività nel campo artistico-culturale e/o dei beni culturali.

Possono partecipare: Enti del terzo settore (ETS); Organizzazioni non governative (ONG) nazionali e internazionali; Organizzazioni non lucrative di utilità sociale (ONLUS); Organizzazioni di volontariato; Cooperative Culturali e Sociali; Associazioni di promozione culturale e sociale.

Importante è anche il tema delle sinergie che dovranno essere realizzate tra enti locali e istituzioni pubbliche e private del territorio (in partnership anche con realtà nazionali e internazionali) al fine di favorire azioni congiunte tra territori ed enti limitrofi.

Cosa finanzia il bando Ecosistemi Culturali Resilienti

Il bando mira a sviluppare ecosistemi culturali e creativi sostenibili nel tempo che promuovano la produzione e la valorizzazione artistica, culturale e paesaggistica prevalentemente in comuni e territori con ridotta dimensione abitativa (< 100.000 ab.), in aree interne, in zone rurali o in declino demografico.

L’intento è anche quello di promuovere un dialogo sinergico e inclusivo tra gli enti culturali e artistici del territorio e favorire una più ampia collaborazione tra gli enti locali, affrontando anche tematiche attuali come lo sviluppo locale sostenibile.

A titolo esemplificativo, le Proposte potranno prevedere:
  • programmi di promozione di ogni forma di arte plastica, visiva, digitale, performativa e letteraria;
  • programmi di valorizzazione del territorio che identifichino e usino strumenti innovativi al fine di incrementarne l’attrattività;
  • programmi di sviluppo e valorizzazione di musei, siti archeologici, opere d’arte, percorsi naturalistici, ecc.
  • programmi finalizzati all’organizzazione di eventi artistici (es. spettacoli teatrali, concertistici, ecc.)
  • programmi volti a sensibilizzare ed avvicinare la comunità ai temi dell’arte e della cultura e al patrimonio artistico e paesaggistico del territorio, migliorando le condizioni complessive di fruizione dell’offerta.

Quanto finanzia il bando Ecosistemi Culturali Resilienti

Fondazione CDP mette a disposizione fino a 500.000,00 €, le proposte ammissibili dovranno contemplare una richiesta economica minima di 50.000 € e, in ogni caso, non superiore a 125.000 €.

Quando scade il bando Ecosistemi Culturali Resilienti

Le candidature dovranno essere inviate entro il 22 settembre 2023.

Ti interessa il bando?

Progetta, investi e realizza con FAST Zero
Se hai un’idea o progetto da realizzare e sei alla ricerca di un contributo a fondo perduto, compila subito il form. Sarai contattato da un nostro specialista per avere una consulenza gratuita.
Skype
Meet
zoom
Teams
Oggioni
Chiedi una consulenza

Raccontaci la tua idea. Compila il form valutiamo gratuitamente la tua richiesta. Per qualsiasi dubbio, siamo sempre a tua disposizione.

Chiedi una consulenza gratuita
Guarda la documentazione

Scopri il bando e guarda la scheda e il video per avere tutti le informazioni e suggerimenti per come ottenere il contributo.

Guarda e scarica il bando
Registrati

Una volta registrato entri a far parte della community di FAST Zero e potrai accedere direttamente dalla tua dashboard ad un set esclusivo di servizi, in modo facile e veloce.

Registrati subito

Ti potrebbero interessare anche questi bandi


L’importanza dell’economia di prossimità

L’importanza dell’economia di prossimità

di Sabrina Savoca

Negli ultimi anni diversi Comuni hanno acceso i riflettori sul tema dell’economia di prossimità (ad esempio Milano, Bari, ecc.) e sulla necessità di promuovere progetti in grado di supportare il ...

Leggi
Intelligenza Artificiale e Pubblica Amministrazione

Intelligenza Artificiale e Pubblica Amministrazione

di Valeria Chiodarelli

Gli ambiti di applicazione dell’intelligenza artificiale sono svariati e stanno generando nuovi sviluppi e opportunità per diversi settori. Con il concetto di Intelligenza Artificiale (IA) si fa ...

Leggi
La Comunità Energetica Rinnovabile di Barzio: un'opportunità per le imprese del territorio

Trasforma il tuo futuro!

Entra nella community per rimanere sempre aggiornato e realizzare i tuoi progetti innovativi e sostenibili

Iscriviti alla nostra newsletter

Success! Your message has been sent to us.
Error! There was an error sending your message.