blog

Contributi per i Distretti del Commercio 2022/2024

Federica Sala
Contributi per i Distretti del Commercio 2022/2024

Con DGR XI/6182 del 28/3/2022 sono stati pubblicati i criteri applicativi del nuovo bando rivolto ai Distretti del Commercio riconosciuti formalmente da Regione Lombardia.

I Distretti del Commercio sono strumenti previsti dalla Legge Regionale 2 febbraio 2020 n. 6 “Testo unico delle leggi regionali in materia di commercio e fiere” e nascono per sostenere l’attrattività commerciale dei centri urbani e dei territori.

Grazie al Distretto del Commercio Amministrazioni Comunali, Imprese, Associazioni e Stakeholders locali possono strutturare strategie di sviluppo di medio e lungo periodo in grado di valorizzare le diverse componenti che caratterizzano un’area: eccellenze culturali, commerciali, turistiche, naturalistiche, enogastronomiche e tipiche delle diverse aree, che vengono messe in rete tra loro per proporre il territorio all’utenza. Il tutto per garantire centri vivibili e attrattivi.

I criteri del nuovo bando si pongono in continuità con quanto già realizzato negli ultimi anni e cercano di valorizzare alcuni aspetti ritenuti premianti: il fare rete, la concertazione degli interventi a livello territoriale, la valorizzazione di vocazioni tematiche e la proposta di soluzioni innovative per lo sviluppo del Distretto e del territorio che vi rientra. 

Chi sono i beneficiari del bando Contributi per i Distretti del Commercio 2022/2024

Il bando si rivolge ai Distretti del Commercio che alla data di pubblicazione del bando ufficiale (che avverrà entro il fine maggio 2022) siano già stati inseriti nell’Albo Regionale dei Distretti del Commercio di Regione Lombardia o che ne abbiano fatto formale richiesta.


La candidatura può essere richiesta dall’ente capofila del Distretto del Commercio formalmente riconosciuto dai partner: può essere quindi un Comune, una Comunità Montana o un’Unione di Comuni. 

Cosa finanzia il bando Contributi per i Distretti del Commercio 2022/2024

Il bando dei Distretti del Commercio intende finanziare un programma di interventi che si realizzi nel corso del 2023 e del 2024, in grado di proporre progettualità tra loro integrate e volte al raggiungimento di obiettivi comuni per lo sviluppo del contesto socio-economico locale. 

Con maggiore dettaglio, le iniziative che possono essere realizzate sono:


  • Interventi di rigenerazione, adeguamento e riqualificazione dell’area e del contesto del Distretto del Commercio, purchè si crei un beneficio economico, sociale e ambientale (ad esempio arredo urbano e decoro, illuminazione, aree verdi, pavimentazione stradale, …)
  • Attivazione e gestione di servizi comuni distrettuali per Imprese, utenti e visitatori dell’area (ad esempio mobilità, tecnologie digitali, gestione del traffico, sicurezza, …)
  • Attività di governance del Distretto, comprese azioni di studio e analisi e consulenza per la stesura e gestione del progetto
  • Attività di animazione e di promozione del Distretto, azioni di marketing territoriale, organizzazione di eventi
  • Introduzione di misure di agevolazione delle imprese (bandi per investimenti, riduzioni della fiscalità, …)


Il bando premierà i distretti migliori facendoli entrare nel novero dei “Distretti di Eccellenza”, erogando loro risorse aggiuntive da impiegare per la realizzazione dei progetti di sviluppo del Distretto. 




Quanto finanzia il bando Contributi per i Distretti del Commercio 2022/2024

La tipologia di contributo è variabile e in estrema sintesi prevede un contributo a fondo perduto fino al 50% delle spese

  • Fino ad € 630.000 per progetti di eccellenza (max € 400.000 per spese in conto capitale + € 200.000 per bando rivolto alle imprese + € 30.000 per spese correnti)
  • Fino ad € 165.000 per progetti standard (max € 75.000 per spese in conto capitale + € 75.000 per bando rivolto alle imprese + € 15.000 per spese correnti)
Per rientrare tra i progetti di eccellenza è necessario ottenere un punteggio di almeno 150 su 200.  Mentre per entrare in graduatoria è necessario ottenere un punteggio di 100 su 200.

Il 50% a carico del Distretto potrà essere liberamente formato da spese in conto capitale e/o corrente. Tali spese potranno anche essere cofinanziate da altri fondi regionali, statali o privati. 

Quando scade il bando Contributi per i Distretti del Commercio 2022/2024

Il bando aprirà nel corso del mese di magio e resterà aperto fino ad inizio settembre 2022
Regione Lombardia concede quindi diversi mesi per strutturare un programma di interventi idoneo ed articolato. Per maggiori informazioni sui possibili interventi inseribili nel programma, rimandiamo alla NOSTRA GUIDA nata per fornire uno sguardo a 360° sulle potenzialità del Distretto del Commercio. 



Ti interessa il bando?

Progetta, investi e realizza con FAST Zero
Se hai un’idea o progetto da realizzare e sei alla ricerca di un contributo a fondo perduto, compila subito il form. Sarai contattato da un nostro specialista per avere una consulenza gratuita.
Skype
Meet
zoom
Teams
Sala
Chiedi una consulenza

Raccontaci la tua idea. Compila il form valutiamo gratuitamente la tua richiesta. Per qualsiasi dubbio, siamo sempre a tua disposizione.

Chiedi una consulenza gratuita
Guarda la documentazione

Scopri il bando e guarda la scheda e il video per avere tutti le informazioni e suggerimenti per come ottenere il contributo.

Guarda e scarica il bando
Registrati

Una volta registrato entri a far parte della community di FAST Zero e potrai accedere direttamente dalla tua dashboard ad un set esclusivo di servizi, in modo facile e veloce.

Registrati subito

Ti potrebbero interessare anche questi bandi


Fotovoltaico: tra liberalizzazioni e accortezze

Fotovoltaico: tra liberalizzazioni e accortezze

di Matteo Bertoni

La corsa alle rinnovabili si fa più sostenuta: al fine di promuovere l’utilizzo di energia da fonti rinnovabili, sono state semplificate moltissime procedure per l’installazione degli impianti, così ...

Leggi
Approvate 6 nuove Aree Interne per la Programmazione 2021-2027
Parco agrisolare: i fattori del successo

Parco agrisolare: i fattori del successo

di Matteo Bertoni

È in apertura domani, martedì 27 settembre 2022, il bando per la costruzione di un Parco Agrisolare, con cui si vuole creare e migliorare l’infrastruttura connessa allo sviluppo, all’adeguamento e ...

Leggi

Trasforma il tuo futuro!

Entra nella community per rimanere sempre aggiornato e realizzare i tuoi progetti innovativi e sostenibili

Iscriviti alla nostra newsletter

Success! Your message has been sent to us.
Error! There was an error sending your message.