blog

Regione Emilia-Romagna: contributi per la redazione del PAESC 2022

Regione Emilia-Romagna: contributi per la redazione del PAESC 2022
Regione Emilia-Romagna: contributi per la redazione del PAESC 2022

Da anni Regione Emilia-Romagna sostiene e finanzia gli Enti Locali al fine di promuovere e valorizzare le azioni sul territorio volte alla riduzione dei consumi energetici e all’attenzione per l’ambiente e i cambiamenti climatici. In particolare, Regione offre un supporto per l’adesione al Patto dei Sindaci e per la redazione dello strumento operativo per l’individuazione delle azioni di mitigazione e adattamento, quale il “Piano d’Azione per il Clima e l’Energia Sostenibile (PAESC)”. 

Chi sono i beneficiari del bando Regione Emilia-Romagna: contributi per la redazione del PAESC 2022

Il bando contributi per la redazione del PAESC 2022, si rivolge agli Enti Locali di Regione Emilia-Romagna che intendono aderire al Patto dei Sindaci secondo le seguenti modalità:
  1. Comuni che intendono partecipare in forma singola;
  2. gruppi di Comuni che al di fuori dell’Unione intendono partecipare in forma associata già scelta prima del 2015 per la redazione del PAES;
  3. Unioni di Comuni i cui Comuni, tutti o in parte, intendono partecipare collettivamente. 
Sono esclusi gli Enti che abbiano già ottenuto un contributo per la redazione del PAESC negli anni precedenti e che al momento della presentazione della domanda hanno già aderito formalmente al Patto dei Sindaci avendo ricevuto l’accettazione da parte del CoMO.

Cosa finanzia il bando Regione Emilia-Romagna: contributi per la redazione del PAESC 2022

Il bando contributi per la redazione del PAESC 2022 finanzia con contributi a fondo perduto il processo per la redazione del PAESC.

Quanto finanzia il bando Regione Emilia-Romagna: contributi per la redazione del PAESC 2022

Il bando contributi per la redazione del PAESC 2022 eroga contributi a forfait sulla base del numero di abitanti:
  • Comuni partecipanti secondo le forme 1 e 2: da 6.000€, per Comuni con popolazione entro i 15.000 abitanti a 20.000€ per Comuni oltre i 70.000 abitanti.
  • Comuni partecipanti secondo la forma 3: da 10.000€ per Unioni con popolazione fino a 15.000 abitanti a 30.000€ per Unioni con popolazione superiore a 70.000 abitanti.

Quando scade il bando Regione Emilia-Romagna: contributi per la redazione del PAESC 2022

Il bando contributi per la redazione del PAESC 2022 era in apertura l’11 aprile 2022 e si sarebbe chiuso il 20 maggio 2022, ma con decreto del 09 maggio 2022, Regione ha posticipato la scadenza al 20 giugno 2022.

Se sei interessato contattaci! Grazie al nostro team siamo in grado di supportarti sia nella redazione del piano che nella candidatura al bando. Scopri il nostro servizio dedicato al PAESC.

Ti interessa il bando?

Progetta, investi e realizza con FAST Zero
Se hai un’idea o progetto da realizzare e sei alla ricerca di un contributo a fondo perduto, compila subito il form. Sarai contattato da un nostro specialista per avere una consulenza gratuita.
Skype
Meet
zoom
Teams
Chiedi una consulenza

Raccontaci la tua idea. Compila il form valutiamo gratuitamente la tua richiesta. Per qualsiasi dubbio, siamo sempre a tua disposizione.

Chiedi una consulenza gratuita
Prenota una call

I nostri esperti sono a disposizione per una call gratuita per presentarti il bando e per verificare la finanziabilità del tuo progetto.

Prenota una call gratuita

Ti potrebbero interessare anche questi bandi


Nuove Aree Interne per la SNAI

Nuove Aree Interne per la SNAI

di Micol Oggioni

Il 23 giugno sono state comunicate ufficialmente le prime 23 nuove Aree Interne dalla Ministra per il Sud e la Coesione territoriale Mara Carfagna, che ha promosso l'allargamento della SNAI per la ...

Leggi
Conto termico: un'opportunità (ancora poco conosciuta) per i Comuni
Comunità Energetiche Rinnovabili e Imprese

Comunità Energetiche Rinnovabili e Imprese

di Ilaria Bresciani

L’aumento dei costi delle materie prime e l’impennata dei costi dell’energia stanno mettendo a dura prova le imprese, che con difficoltà cercavano di riprendere il lavoro dopo la Pandemia.La delicata ...

Leggi

Trasforma il tuo futuro!

Entra nella community per rimanere sempre aggiornato e realizzare i tuoi progetti innovativi e sostenibili

Iscriviti alla nostra newsletter

Success! Your message has been sent to us.
Error! There was an error sending your message.