blog

Project financing per lo sviluppo del territorio

Matteo Bertoni
Project financing: imprese ed enti locali per lo sviluppo del territorio
Che cos’è il project financing?

Il project financing è la finanza di progetto, intesa come strumento e/o tecnifica di finanziaria che permette il finanziamento di un progetto sul lungo periodo. Tale tecnica è pensata ed organizzata affinché le attività di gestione o esercizio che derivano dal progetto creino – a loro volta – un indotto di cassa volto al rifinanziamento dell’opera o a rimborsare il finanziamento ricevuto. 

Il project financing è particolarmente diffuso nei progetti che hanno come oggetto beni ed opere di utilità pubblica, e quindi hanno come soggetto promotore enti pubblici quali: enti locali, comuni, amministrazioni provinciali, ecc… ma non solo! Una delle caratteristiche principali del project financing, infatti, è il partenariato pubblico-privato che vede il coinvolgimento di soggetti privati – imprese – soprattutto per quanto concerne il sostentamento delle spese del progetto in un’ottica di investimento per future entrate.

Il partenariato pubblico-privato nel project financing consentirebbe, così, alla pubblica amministrazione la realizzazione di un progetto che ruota intorno ad un bene di pubblica utilità pressoché senza costi, che si basa sull’investimento di un attore privato in un progetto o attività economica in grado di:

1- restituire il finanziamento ricevuto

2- generare futuri utili

3- autofinanziarsi attraverso una gestione dell’opera efficiente e proficua

Il finanziamento del progetto da parte di un’impresa o altro benefattore privato permette, in parallelo, di colmare la mancanza di fondi pubblici che spesso avviene nelle amministrazioni pubbliche locali. 

È per tutti questi elementi che il project financing (PF) risulta essere uno strumento estremamente efficace per il finanziamento di progetti relativi allo sviluppo locale del territorio. Lo sviluppo locale prevede è un processo di cooperazione e sinergia tra i diversi attori locali di un dato territorio volto alla creazione di un bene collettivo per la comunità, come ad esempio: servizi, scuole, musei, infrastrutture, biblioteche, percorsi ciclistici, ecc. 

Il coinvolgimento diretto degli attori locali è, nello specifico, importante sia per il PF sia per lo sviluppo del territorio per questi elementi:

valorizzazione delle risorse locali

maggiore prossimità e conoscenza del territorio e/o comunità

Quali sono gli attori locali?

Il project financing si basa sull’collaborazione tra:

Promotore: ad esempio, l’amministrazione pubblica o ente locale che ha ideato, scritto e poi promosso il progetto. Possono esservi più attori promotori

Sviluppatore: conduce gli studi di fattibilità, programma le attività definendo tempistiche e costi. (Può essere tra i soggetti promotori)

Finanziatore: colui che finanzia e presta risorse ai fini del progetto, occupandosi del reperimento dei fondi

Consulente: redige e predispone il modello economico finanziario, e svolge il compito di intermediatore tra investitori e soggetti concedenti

Project Company: esegue su commissione il progetto

Vale sottolineare che nel PF (Project financing) l’attenzione del finanziatore è rivolta soprattutto nella remunerabilità del progetto. Quest’ultimo, infatti, deve essere in grado di generare cash-flow sufficienti a restituire il finanziamento ricevuto. In caso contrario l’ente pubblico dovrà trasferire ai soggetti privati finanziatori la gestione – in concessione – dell’opera fino a quando il prestito sarà estinto. 

Allo stesso tempo, si ricorre al project financing quando le caratteristiche del progetto su un bene per la collettività richiede ingenti somme di capitale per la sua realizzazione e di conseguenza anche una ripartizione dei rischi derivanti su più enti coinvolti. 


Ti interessa l’articolo?

Vuoi approfondire le tematiche che abbiamo trattato? Contattaci per avere maggiori informazioni.

Ti potrebbero interessare anche questi bandi


Bando Risorse Progettazione PNRR

Bando Risorse Progettazione PNRR

di Matteo Bertoni

Da dicembre 2021 il PNRR (“Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza”) elaborato dall’Italia nell’ambito del Piano Next Generation UE sta entrando nella fase di operatività con la pubblicazione di ...

Leggi
Bando per infrastrutture rurali in Oltrepo Pavese

Bando per infrastrutture rurali in Oltrepo Pavese

di Federica Sala

I territori rurali, soprattutto se montani, spesso fanno fatica a garantire servizi essenziali alla popolazione, in ambito sociale, culturale e ricreativo. E' in questo contesto che interventgono i ...

Leggi
Bando Architettura rurale - Seconda Finestra

Bando Architettura rurale - Seconda Finestra

di Matteo Bertoni

Il Bando Architettura rurale Seconda Finestra  fa parte della componente M1C3 Turismo e Cultura del PNRR e il suo obiettivo è dare una nuova spinta al processo di conservazione e valorizzazione ...

Leggi

Trasforma il tuo futuro!

Entra nella community per rimanere sempre aggiornato e realizzare i tuoi progetti innovativi e sostenibili

Iscriviti alla nostra newsletter

Success! Your message has been sent to us.
Error! There was an error sending your message.