blog

Il PNRR per la mobilità sostenibile

Matteo Bertoni
Il PNRR per la mobilità sostenibile
Missione

La Missione dedicata alla “Rivoluzione verde e transizione ecologica” prevede investimenti per un’agricoltura sostenibile ed economia circolare, così come programmi di ricerca a sviluppo in materia di fonti rinnovabili, mobilità sostenibile e sviluppo della filiera  dell’idrogeno.

Obiettivi

Il tema della mobilità sostenibile trova nella componente 2 della Missione 2 (M2C2) – da oltre 59 miliardi –  una sezione a lei dedicata: Energia rinnovabile, idrogeno, rete e mobilità sostenibile. Essa prevede:

  • un aumento della quota di energia da fonti rinnovabili
  • potenziamento e trasformazione digitale delle infrastrutture di rete adibite ad accogliere l’aumento di produzione di energia rinnovabile 
  • aumentare resilienza ad eventi climatici estremi
  • sviluppo di un trasporto locale sostenibile (ad esempio bus elettrici, biciplan per un miglioramento della mobilità ciclistica) dal punto di vista energetico, climatico, ambientale ma anche della qualità della vita
  • sviluppo di una leadership industriale e di R&D, in particolare nella filiera della transizione. 

La componente prevede anche il rinnovo di flotte bus e treni verdi, per il quale di prevede l’acquisti 3.300 bus a bassa emissione entro il 2026. 

Sempre connesso al tema della mobilità sostenibile è l’obiettivo di potenziare i veicoli elettrici al fine di raggiungere la decarbonizzazione del settore automobilistico, ad oggi limitato allo 0,1%.

Anche la Missione 3 prevede un pacchetto di investimenti da 25 miliardi di euro volto ad innovare e modernizzare il sistema infrastrutturale del paese e a raggiungere all’obiettivo europeo della decarbonizzazione, oltre che a quello dell’Agenda ONU 2030 per lo sviluppo sostenibile. Le componenti principali della Missione 3 sono:

  1. potenziamento della rete ferroviaria per passeggeri e merci, migliorandone il servizio, la capacità e connettività. 
  2. digitalizzazione della logistica ed investimenti per renderla sostenibile attraverso opere di sicurezza stradale 4.0 e finalizzate a rendere la rete affidabile (ponti e viadotti), grazie anche all’utilizzo soluzioni innovative integrate. Previsti anche investimenti per rendere i porti più sostenibili, competitivi e produttivi

In vista dei bandi di contributo e agevolazioni che saranno introdotte per incentivare la mobilità sostenibile, scopri il nostro servizio dedicato alla Green Mobility.

Ti interessa l’articolo?

Vuoi approfondire le tematiche che abbiamo trattato? Contattaci per avere maggiori informazioni.

Ti potrebbero interessare anche questi bandi


Bando per infrastrutture rurali in Oltrepo Pavese

Bando per infrastrutture rurali in Oltrepo Pavese

di Federica Sala

I territori rurali, soprattutto se montani, spesso fanno fatica a garantire servizi essenziali alla popolazione, in ambito sociale, culturale e ricreativo. E' in questo contesto che interventgono i ...

Leggi
Bando Architettura rurale - Seconda Finestra

Bando Architettura rurale - Seconda Finestra

di Matteo Bertoni

Il Bando Architettura rurale Seconda Finestra  fa parte della componente M1C3 Turismo e Cultura del PNRR e il suo obiettivo è dare una nuova spinta al processo di conservazione e valorizzazione ...

Leggi
Bando Nuove Energie per la provincia di Cuneo - PAESC

Trasforma il tuo futuro!

Entra nella community per rimanere sempre aggiornato e realizzare i tuoi progetti innovativi e sostenibili

Iscriviti alla nostra newsletter

Success! Your message has been sent to us.
Error! There was an error sending your message.