blog

Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo: Bandi per l'attrazione di risorse

Micol Oggioni
Fondazione CR Cuneo: Attrazione Risorse

La Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo, ente non profit, privato e autonomo che opera in provincia di Cuneo (prevalentemente nelle aree dell’Albese, del Braidese, del Cuneese e del Monregalese) ha pubblicato nuovi bandi per la promozione e lo sviluppo di progetti nei settori dell’educazione, del welfare, dell’arte e della cultura, dello sviluppo locale, della salute pubblica, della ricerca scientifica e dell’attività sportiva. 

In particolare, per gli enti pubblici, la Fondazione mette a disposizione risorse finanziarie per sostenere la capacità progettuale in ambito regionale, nazionale ed europeo, favorendo così iniziative che possano promuovere lo sviluppo economico complessivo del territorio e del suo capitale sociale.

Nello specifico sono state attivate due linee di intervento:

BANDO PROGETTAZIONE

Il bando, con uno stanziamento complessivo di 100 mila euro, mette a disposizione risorse finanziarie per coprire le spese di redazione di proposte progettuali da presentare nell’ambito di bandi pubblici regionali, nazionali ed europei.

La Fondazione cofinanzierà l’80% dei costi totali ammissibili di progettazione entro il limite massimo di 8 mila euro nel caso in cui il richiedente sia capofila/coordinatore della proposta progettuale, 4 mila euro nel caso in cui il richiedente sia partner di progetto.

I soggetti richiedenti dovranno coprire il restante 20% con risorse proprie.

È possibile presentare richiesta di contributo a parziale copertura delle spese di progettazione di un’iniziativa da candidare su uno specifico bando regionale, nazionale o europeo, a condizione che il bando sia aperto o che sia possibile prevedere, sulla base di documentazione ufficiale, una pubblicazione in tempi certi. In ogni caso la concessione del contributo è subordinata alla presentazione del dossier di candidatura.

Ogni ente ammissibile potrà beneficiare di massimo 3 contributi all’anno a seguito di richieste presentate sul presente bando.

BANDO COFINANZIAMENTO

Il Bando Cofinanziamento prevede uno stanziamento complessivo di 250 mila euro, risorse che la Fondazione intende mettere a disposizione degli Enti pubblici, attivi nella programmazione territoriale della provincia, per il cofinanziamento di progettualità candidate su bandi e iniziative regionali, nazionali ed europee.

L’erogazione del contributo è condizionata dalla presenza di un bando che richieda un cofinanziamento. L’entità del contributo erogato dalla Fondazione dipenderà dalle caratteristiche e dalle dimensioni del progetto o dell’iniziativa, non è fissato un limite predefinito, ma il contributo non potrà in nessun caso coprire integralmente tale cofinanziamento.

Ogni ente ammissibile potrà beneficiare di massimo 1 contributo all’anno a seguito di richieste presentate sul presente bando.

TEMPISTICHE

Entrambi i bandi resteranno aperti fino al 31 dicembre 2023, salvo esaurimento delle risorse disponibili.

Non aspettare che si esauriscano le risorse!
Ti interessano questi bandi? Vorresti candidare un progetto? Contattaci!

Ti interessa l’articolo?

Vuoi approfondire le tematiche che abbiamo trattato? Contattaci per avere maggiori informazioni.

Ti potrebbero interessare anche questi bandi


Bando Ruralis: agroecologia e inclusione sociale

Bando Ruralis: agroecologia e inclusione sociale

di Martina Tempesta

Fondazione Cariplo ha pubblicato il bando Ruralis, iniziativa dell’Area Ambiente che si pone come obiettivo l’aumento delle opportunità lavorative nell’ambito agricolo, rispettando i principi ...

Leggi
Orti di Lombardia: contributi per orti urbani e collettivi
Regione Emilia Romagna: bando per percorsi di transizione energetica

Trasforma il tuo futuro!

Entra nella community per rimanere sempre aggiornato e realizzare i tuoi progetti innovativi e sostenibili

Iscriviti alla nostra newsletter

Success! Your message has been sent to us.
Error! There was an error sending your message.