blog

PNRR: siglato l’Accordo BEI-MEF per sostenere Turismo e Rigenerazione Urbana

Federica Sala
PNRR: siglato l’Accordo BEI-MEF per  sostenere Turismo e Rigenerazione Urbana

E’ del 31 maggio la sigla dell’Accordo di finanziamento tra la Banca Europea degli Investimenti (BEI) e il Ministero dell'Economia e delle Finanze (MEF) per sostenere il settore turistico e la rigenerazione urbana nel paese. 

L'Accordo prevede una dotazione finanziaria di 772 milioni di euro, che sarà utilizzata nell'ambito delle risorse del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR).

Il settore del turismo in Italia è uno dei pilastri dell'economia nazionale, ma è stato gravemente colpito dalla pandemia di COVID-19. Le restrizioni di viaggio e le misure di distanziamento sociale hanno causato una drastica diminuzione degli arrivi turistici nel paese, mettendo a rischio migliaia di posti di lavoro e imprese. 

L'Accordo di finanziamento mira quindi a sostenere la ripresa del settore turistico italiano, promuovendo gli investimenti nella sua infrastruttura e nelle iniziative di sviluppo turistico, mettendo in campo le imprese turistiche che potranno accedere ad incentivi e finanziamenti ad hoc. Gli interventi ammissibili potranno quindi essere:

  • miglioramento delle strutture turistico-ricettive e dei servizi turistici
  • interventi volti a potenziare la digitalizzazione delle imprese che operano nel settore

L’aspetto importante di questo Accordo, che ci preme sottolineare, è rappresentato dal fatto che una parte dei fondi sarà destinata alla rigenerazione urbana, un'importante sfida per molte città italiane. Diversi saranno quindi gli interventi finanziabili per migliorare la qualità della vita nelle aree urbane: miglioramento delle aree urbane degradate, rigenerazione e rivitalizzazione economica, abbattimento barriere architettoniche per favorire accessibilità e lo sviluppo di città sostenibili e intelligenti. 

Nello specifico, le risorse messe in campo sono così suddivise: 

  • 500 milioni di euro per rilanciare il settore turistico e garantire transizione verde e trasformazione digitale
  • 272 milioni di euro volti a supportare soggetti privati e partenariati pubblico/privato per progetti di risanamento urbano e Piani Integrati Urbani

Particolare attenzione quindi verrà data anche a progetti in partenariato pubblico privato (su questo come FASTZero proponiamo dei servizi ad hoc per supportare le comunità e gli enti). 

L'accordo di finanziamento con la BEI rappresenta un importante passo avanti per l'Italia nel perseguire gli obiettivi del PNRR. La partnership tra la BEI e il MEF consentirà al paese di accedere a risorse finanziarie cruciali per la realizzazione di progetti di grande rilevanza economica e sociale.

Come FASTZero possiamo supportare le Amministrazioni Locali nel processo di creazione di progetti in partenariato pubblico/privato. Nello specifico, grazie alla esperienza pluriennale di Weproject nella azione di progettazione tecnico/urbanistica e di Eur&ca srl nel coinvolgimento degli stakeholders locali e nella analisi del territorio, possiamo offrire un accompagnamento a 360° che permetta di dare vita a progetti di riqualificazione territoriale in chiave turistica. 

Siamo tua disposizione per valutare l’attivazione sul tuo territorio di questa tipologia di approccio alla progettazione, consapevoli della sua importanza e crescente richiesta da parte di enti erogatori di contributi. 

Contattaci senza impegno per una CALL di presentazione e approfondimento dei temi trattati in questo articolo.

Ti interessa l’articolo?

Vuoi approfondire le tematiche che abbiamo trattato? Contattaci per avere maggiori informazioni.

Ti potrebbero interessare anche questi bandi


Emilia-Romagna: finanziamento per il patrimonio impiantistico sportivo
Emilia-Romagna: Nuovi contributi per la rigenerazione urbana e territoriale
Liguria: contributi per la promozione dell'attività sportiva

Trasforma il tuo futuro!

Entra nella community per rimanere sempre aggiornato e realizzare i tuoi progetti innovativi e sostenibili

Iscriviti alla nostra newsletter

Success! Your message has been sent to us.
Error! There was an error sending your message.