blog

Provincia di Monza e della Brianza: contributi per redigere i PEBA per Comuni fino a 20.000 abitanti

Chiara Reboani
Provincia di Monza e della Brianza: contributi per redigere i PEBA per Comuni fino a 20.000 abitanti

Dopo le Province di Bergamo e di Sondrio, anche la Provincia di Monza e della Brianza ha approvato l’avviso per assegnare contributi regionali finalizzati alla redazione o all’aggiornamento dei piani di eliminazione delle barriere architettoniche (PEBA) per Comuni fino a 20.000 abitanti del territorio della Provincia di Monza e della Brianza.

Le Province Lombarde e la Città Metropolitana di Milano pubblicheranno, entro il 31 luglio 2023, gli avvisi per assegnare ai Comuni le risorse regionali previste con la finalità di incentivare significativamente il numero di PEBA, presenti in pochissime realtà comunali nonostante si tratti di uno strumento obbligatorio (da ordinamento nazionale della L.41/1986).

AGGIORNAMENTO:  l'avviso pubblico è stato riaperto a seguito di un residuo di risorse.

Chi sono i beneficiari del bando Provincia di Monza e della Brianza: contributi per redigere i PEBA per Comuni fino a 20.000 abitanti

Possono partecipare i Comuni della Provincia di Monza e della Brianza fino a 20.000 abitanti, in forma singola o associata. 
Sono esclusi i Comuni beneficiari della precedente edizione, rivolta ai Comuni al di sotto dei 5.000 abitanti. Verrà tenuto conto prioritariamente della classe di Comuni con una popolazione compresa tra i 5.000 e i 20.000 abitanti e beneficiari della misura di cui al D.P.C.M. del 29 novembre 2021.

Cosa finanzia il bando Provincia di Monza e della Brianza: contributi per redigere i PEBA per Comuni fino a 20.000 abitanti

Il bando finanzia le spese sostenute successivamente alla presentazione della domanda e riguardanti:
  • spese relative ai compensi professionali,
  • spese connesse alla fase di promozione dell’attività, di ascolto e partecipazione della popolazione oltre che di portatori di interesse per una percentuale massima del 15%,
  • altre spese generali per attività connesse alla redazione del PEBA per una percentuale non superiore al 10%.

Quanto finanzia il bando Provincia di Monza e della Brianza: contributi per redigere i PEBA per Comuni fino a 20.000 abitanti

La dotazione finanziaria per la Provincia di Monza e della Brianza è pari a complessivi 61.311,09 euro.
Il contributo corrisponde al 50% della spesa sostenuta dal Comune per attività di redazione del PEBA fino ad un massimo di 5.000 euro ed entro i limiti delle risorse assegnate.
Il contributo verrà erogato al 30% previa presentazione formale di attivazione del processo di predisposizione del PEBA e al 70% alla presentazione dell’atto amministrativo di approvazione del PEBA.

Quando scade il bando Provincia di Monza e della Brianza: contributi per redigere i PEBA per Comuni fino a 20.000 abitanti

Il termine di presentazione delle domande è fissato al 31 luglio alle ore 12:00.

AGGIORNAMENTO: I termini sono stati riaperti ed è possibile presentare la domanda fino al giorno 31 ottobre 2023.

Ti interessa il bando?

Progetta, investi e realizza con FAST Zero
Se hai un’idea o progetto da realizzare e sei alla ricerca di un contributo a fondo perduto, compila subito il form. Sarai contattato da un nostro specialista per avere una consulenza gratuita.
Skype
Meet
zoom
Teams
Reboani
Chiedi una consulenza

Raccontaci la tua idea. Compila il form valutiamo gratuitamente la tua richiesta. Per qualsiasi dubbio, siamo sempre a tua disposizione.

Chiedi una consulenza gratuita
Guarda la documentazione

Scopri il bando e guarda la scheda e il video per avere tutti le informazioni e suggerimenti per come ottenere il contributo.

Guarda e scarica il bando
Registrati

Una volta registrato entri a far parte della community di FAST Zero e potrai accedere direttamente dalla tua dashboard ad un set esclusivo di servizi, in modo facile e veloce.

Registrati subito

Ti potrebbero interessare anche questi bandi


Nuove opportunità per i Comuni con i contributi di Fondazione Cariplo
Centri Sportivi e Comunità Energetica Rinnovabile: un passo avanti verso la sostenibilità locale
Direttiva Case Green: ultimi aggiornamenti

Direttiva Case Green: ultimi aggiornamenti

di Ilaria Bresciani

L'EPBD, nota anche come "direttiva case green", si avvicina alla sua approvazione definitiva con importanti novità. Tra queste:nuovi requisiti energetici minimi per gli edifici, l'obbligo di ...

Leggi

Trasforma il tuo futuro!

Entra nella community per rimanere sempre aggiornato e realizzare i tuoi progetti innovativi e sostenibili

Iscriviti alla nostra newsletter

Success! Your message has been sent to us.
Error! There was an error sending your message.