blog

La Bellezza Ritrovata bando per la valorizzazione del paesaggio

Micol Oggioni
La Bellezza Ritrovata

Il paesaggio è un bene culturale e ambientale che necessita di essere valorizzato e tutelato. Nella Convenzione europea del Paesaggio (Firenze, 20 ottobre 2000), il paesaggio viene definito come una determinata porzione di territorio, così come è percepita dalle popolazioni, il cui carattere deriva dall'azione di fattori naturali e/o umani e dalle loro interrelazioni

Tuttavia, agli elementi naturali e non che plasmano il paesaggio, si contrappone la presenza di interventi antropici spesso irrispettosi, collocati sia nelle aree urbane - centrali e periferiche - sia nei contesti extraurbani. Ripristinare la bellezza, attraverso l’individuazione di soluzioni che possano contribuire a ristabilire l’integrità di un contesto originario, è una delle azioni possibili per la valorizzazione del paesaggio ed è l’obiettivo del bando “La Bellezza Ritrovata” di Fondazione Cariplo.

Chi sono i beneficiari del bando La Bellezza Ritrovata bando per la valorizzazione del paesaggio

Sono beneficiari dell’iniziativa soggetti pubblici e non-profit che presentino progetti localizzati nel territorio della regione Lombardia e nelle province di Novara e del Verbano-Cusio-Ossola.
Nel caso di progetti che contemplino interventi di eliminazione delle incoerenze, il soggetto proprietario deve essere necessariamente un ente pubblico e deve partecipare al partenariato di progetto.
In caso di interventi di mitigazione, la candidatura può essere presentata da enti pubblici, enti ecclesiastico-religiosi e organizzazioni private non profit e deve sussistere un’intesa tra l’ente proponente e la proprietà dell’area, manufatto o edificio oggetto d’intervento, qualora siano soggetti diversi.
L’oggetto dell’intervento di mitigazione può anche essere di proprietà di persone fisiche.

Cosa finanzia il bando La Bellezza Ritrovata bando per la valorizzazione del paesaggio

Il bando finanzia progetti e interventi volti a ripristinare e valorizzare determinati contesti paesaggistici, deteriorati da strutture e manufatti, particolarmente invasivi e/o in stato di degrado, attraverso azioni di mitigazione e, laddove necessario, eliminazione di porzioni di immobili o di elementi incoerenti.
Le azioni di mitigazione potranno prevedere, a titolo esemplificativo, l’utilizzo di forme artistiche, installazioni di design e site-specific o il ricorso all’utilizzo del verde. Le iniziative presentate dovranno dimostrare in maniera chiara e comprensibile, anche attraverso il supporto di elaborati grafici, il risultato finale dell’intervento di riprogettazione, di ripristino e/o di rinaturalizzazione dell’area.
La misura intende, inoltre, favorire la partecipazione attiva delle comunità nella selezione di questi interventi e nell’individuazione dei possibili rimedi. I progetti dovranno infatti illustrare in maniera chiara ed esaustiva il percorso, le modalità e i risultati del coinvolgimento attivo delle comunità, al fine sia di individuare le brutture, sia le possibili linee di intervento. A titolo esemplificativo, le iniziative potranno comprendere: contest fotografici, sistemi di votazione, campagne di raccolta firme, anche attraverso la partecipazione degli Istituti scolastici e delle realtà del Terzo Settore attive sul territorio.
Il progetto candidato deve avere una durata compresa tra 6 e 24 mesi, con avvio successivo alla data di scadenza del bando.

Quanto finanzia il bando La Bellezza Ritrovata bando per la valorizzazione del paesaggio

Il budget a disposizione è pari a 1.220.000,00 euro, la richiesta massima di contributo potrà essere pari a 40.000 € per progetto e non potrà essere superiore all’80% dei costi totali preventivati.

Quando scade il bando La Bellezza Ritrovata bando per la valorizzazione del paesaggio

Le candidature potranno essere inviate entro le ore 17.00 del 28/04/2022.

Ti interessa il bando?

Progetta, investi e realizza con FAST Zero
Se hai un’idea o progetto da realizzare e sei alla ricerca di un contributo a fondo perduto, compila subito il form. Sarai contattato da un nostro specialista per avere una consulenza gratuita.
Skype
Meet
zoom
Teams
Oggioni
Chiedi una consulenza

Raccontaci la tua idea. Compila il form valutiamo gratuitamente la tua richiesta. Per qualsiasi dubbio, siamo sempre a tua disposizione.

Chiedi una consulenza gratuita
Registrati

Una volta registrato entri a far parte della community di FAST Zero e potrai accedere direttamente dalla tua dashboard ad un set esclusivo di servizi, in modo facile e veloce.

Registrati subito

Ti potrebbero interessare anche questi bandi


Comuni ed enti locali per le politiche energetiche

Comuni ed enti locali per le politiche energetiche

di Matteo Bertoni

L’energia comunitaria è fondamentale per un’economia decarbonizzata ed è un passo obbligato nella lotta al cambiamento climatico. Oltre a questo, è un anello di congiunzione tra le economie locali e ...

Leggi
Bando PNRR per il teleriscaldamento: obiettivi e priorità
PNRR e Comunità Energetiche Rinnovabili (CER)

PNRR e Comunità Energetiche Rinnovabili (CER)

di Matteo Bertoni

La prospettiva di indipendenza energetica dei territori è un obiettivo sempre più vicino e raggiungibile, in molti, infatti, anche in Italia, si sono già attivati per costruire al loro interno delle ...

Leggi

Trasforma il tuo futuro!

Entra nella community per rimanere sempre aggiornato e realizzare i tuoi progetti innovativi e sostenibili

Iscriviti alla nostra newsletter

Success! Your message has been sent to us.
Error! There was an error sending your message.